AGGIORNAMENTO PROVINI. Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato sui provini!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  

  

 

 

Contatti

Tel/Fax  +39 0187 915791


 

Un colpo sensazionale, il classico colpo ad effetto!. E’ questo quello che ha messo a segno l’ecclettico player’s agent internazionale Alessio Sundas. Stiamo parlando della fuoriclasse giocatrice Anna Beatriz Tarantino Ronaldinha. L’asso brasiliano è una vera forza della natura: ambidestra, veloce e dotata di un ottimo dribbling. L’Attaccante classe ’98 ha tutte le carte in regola per sfondare in qualsiasi top club. Le sue sono caratteristiche che fanno della campionessa brasiliana un vero pezzo pregiato del prossimo calciomercato estivo. Gli occhi puntati su di lei sono ormai di tutti gli addetti ai lavori, che non vedono l’ora alla riapertura del mercato di fiondarsi addosso. La sua piccola statura di 1,65 d’altezza, per 55 kg di peso, ne fanno una calciatrice abile e veloce nei dribbling. Caratteristiche che la rendono una spina nel fianco di qualsiasi difesa avversaria. Di una cosa ne siamo certi, Ronaldinha sarà la prossima stella del campionato di Serie A femminile, questo ovviamente grazie al manager italiano Alessio Sundas.

Alessio Sundas è il primo italiano nel mondo ad essere riconosciuto come il salvatore dei club di calcio grazie al suo metodo di ricerca sponsor. E’ risaputo che gli sponsor sono fondamentali per le società, importanti per incrementare il loro fatturato, ma soprattutto per aumentare la visibilità degli stessi. Il procuratore italiano si propone in aiuto delle società attraverso il coinvolgimento di diversi partners. E’ ormai noto il suo metodo di ricerca sponsor per diversi club, dove è riuscito a lavorare con tante società in difficoltà, grazie ormai al famoso Vpm, con la valorizzazione di calciatori e strategie di marketing con importanti progetti per il merchandising. Una strategia importante che grazie a tutto questo riesce a portare avanti numerosi lavori da casa.

Mancano pochi giorni al ritorno del calcio giocato dopo il duro stop dovuto alla pandemia ma già si pensa alla prossima stagione.

Numerose panchine sono sotto osservazione e se non si raggiungeranno i risultati sperati, ci saranno numerosi allenatori attualmente fermi, pronti ad un “assalto”.

Il procuratore sportivo Alessio Sundas scommette su un veterano delle panchine italiane quale Cesare Prandelli e dichiara: “Prandelli è un uomo straordinario, si è sempre dimostrato un vero signore dentro e fuori dal campo di calcio. Sono disponibile a fare una chiacchierata con lui e parlare del futuro e dei numerosi progetti che sto vedendo nascere in Italia e all’estero. Una personalità come quella di Prandelli può fare solo bene al calcio”.

Il procuratore sportivo Alessio Sundas scrive al Papa per lanciare un segnale di speranza. L'essere umano è cattivo. La maggior parte soffre d’invidia. La maggior parte commette reati, spaccia droga davanti le scuole. Uccidono, rubano e maltrattano la propria donna. Questa secondo me è una punizione ed è un avvertimento per tutto il pianeta, è un segnale che arriva è che deve farci riflettere. Sono convinto che se diventiamo più buoni, anche questo maledetto coronavirus sparirà dalla nostra vita. Perché non è possibile che l'essere umano non riesce a trovare un antidoto per curare questo virus, che uccide migliaia di persone in tutto il mondo. Tutto questo deve farci riflettete. Pensiamo un po’ come funziona la vita, che se non sei raccomandato non trovi lavoro, oppure chi ha potere può comandare. Tutto questo non può andare avanti così. Infine una considerazione. Quanti di voi, quando vedevano qualcosa di brutto hanno detto: Ci fosse un Dio!